cookie-the-pom-siNDDi9RpVY-unsplash
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Conosciuto anche come spam, lo spam è spesso una fonte di fastidio per qualsiasi utente di posta elettronica. In effetti, ricevere e-mail indesiderate tutto il giorno nella vostra casella di posta influisce sulla vostra concentrazione e quindi sulla vostra produttività. Inoltre, lo spam può influenzare la sicurezza dei dati personali.
È quindi necessario lottare contro lo spam. Se il vostro filtro anti-spam non è abbastanza efficace, optate per un software anti-spam. Cleanfox è uno strumento gratuito e facile da usare che è particolarmente efficace. Con questa soluzione, dite basta allo spam e alle newsletter invadenti!

Cos’è lo spam?

Lo spam è una e-mail pubblicitaria inviata in massa a diverse persone che non hanno dato il loro consenso a riceverla. Spesso, questi messaggi intrusivi hanno un carattere commerciale: gli spammer inviano messaggi per pubblicizzare i loro prodotti e servizi. I temi sono quindi molto vari: multimedia, spirituale, finanziario, salute, formazione, ecc. Tuttavia, lo spam è anche usato per scopi disonesti, come il phishing, che mira a rubare informazioni sensibili al destinatario.
Anche le newsletter invadenti da siti a cui non ti sei iscritto possono essere considerate spam. Così come le e-mail che violano la Legge per la fiducia nell’economia digitale (LEN) e la Commissione nazionale per l’informatica e le libertà civili (CNIL). Alcune azioni sono anche considerate spam. Per esempio, includere una persona in una mailing list senza il suo consenso o postare messaggi su un forum che non hanno alcuna connessione con l’argomento della discussione.

Cos’è la cartella spam o junk?

La cartella spam contiene tutte le e-mail dei mittenti che sono stati bloccati o contrassegnati come spam. Tutti i sistemi di posta elettronica hanno una cartella di spazzatura per proteggere meglio gli utenti.

Cos’è un filtro antispam?

Un filtro antispam permette agli utenti di proteggersi dai messaggi indesiderati. Installato direttamente nella casella di posta, filtra lo spam prima che raggiunga la posta in arrivo. I messaggi spostati nella cartella spazzatura vengono automaticamente cancellati dopo 30 giorni. Alcuni software permettono anche di ridurre il numero di messaggi di spam per ottimizzare la sicurezza dei vostri dati personali.

Perché e come sbarazzarsi dello spam?

Per sbarazzarsi dello spam, è importante non rivelare il proprio indirizzo e-mail sui siti che si visitano.
Se un mittente ti dà fastidio, puoi bloccarlo e i suoi messaggi saranno automaticamente reindirizzati alla cartella spam. È importante svuotare questa cartella regolarmente per risparmiare spazio di archiviazione, ma anche per ridurre la tua impronta di carbonio.
Puoi usare un software anti-spam o eliminare lo spam manualmente. In ogni caso, non dovresti mai rispondere a messaggi indesiderati, perché rischi di condividere le tue informazioni personali.

Perché dovresti pulire anche le tue newsletter?

Dovresti sapere che lo spam non contiene un link di cancellazione, a differenza delle newsletter. Questo fa sembrare impossibile la cancellazione definitiva dallo spam. Cleanfox è stato progettato per questo scopo, ma anche per sbarazzarsi delle newsletter invadenti, spesso considerate come spam.
Grazie a questo software anti-spam gratuito, potrete smettere di ricevere messaggi da certi mittenti. Infatti, dopo aver analizzato la tua casella di posta, lo strumento ti dà tre opzioni: eliminare i messaggi ricevuti, annullare l’iscrizione (non dare più accesso al mittente) o mantenere le e-mail.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Fai pulizia nella tua casella di posta elettronica!

Ricevi centinaia di newsletter che non leggi? Cleanfox ti consente di eliminarle e bloccarle con un clic.

Leggi anche

Quante email puoi pulire? 

Una e-mail memorizzata è l'equivalente in carbonio di una borsa di plastica